Preparazione dei campioni liquidi automatizzata

Preparazione del campione tecnologico e multicanale. PromoChrom Technologies è specializzata nel fornire soluzioni per la gestione dei liquidi, EMME3 presenta il suo nuovo prodotto SPE-03

Nel corso di questi anni l’azienda ha introdotto un’ampia gamma di sistemi automatizzati per la preparazione dei campioni e depositato numerosi brevetti tecnologici, come ad esempio quello della loro valvola multicanale, grazie alla quale è possibile gestire in maniera simultanea fino ad 8 campioni, senza dover ricorrere all’utilizzo di numerose elettrovalvole e/o prevedere sistemi complessi di gestione dei flussi.

Grazie a queste ed altre tecnologie all’avanguardia Promochrom è in grado di realizzare ottimi prodotti, trai i più compatti ed economici sul mercato, come ad esempio SPE-03, il sistema automatico per la gestione, su campioni liquidi, dell’estrazione con SPE.

Il Prodotto:

SPE-03

SPE-03 è uno strumento compatto ed efficiente per la preparativa per l’analisi di inquinanti semi-volatili in acqua, campioni liquidi di cibo, soluzioni di estrazione da suoli, carburanti e campioni biologici, in grado di gestire sia grandi che piccoli volumi di campione.

La valvola multicanale brevettata di cui è dotato lo strumento svolge un’attività equivalente a quella di diverse normali valvole di selezione e di isolamento del flusso. Con 1 valvola di selezione del flusso e 1 valvola di distribuzione a 8 canali, l’SPE-03 può fornire percorsi di flusso isolati per 8 campioni, scegliere tra 7 solventi, soffiare aria e azoto ed eseguire la miscelazione dei solventi. Tutto ciò, combinato con l’utilizzo di un sistema a pressione positiva, permette di avere un fine controllo del flusso di estrazione, un ingombro ridotto (LxPxA: 34 x 34 x 45 cm) e riduce al minimo le chance di carry-over effect.

Il vassoio di raccolta delle frazioni predefinito viene fornito con 1 fila per provette da 15 ml e 1 fila per provette da 50 ml. Sono disponibili versioni personalizzate per dimensioni e tipo di contenitore, che spaziano tra fiale HPLC da 1,5 ml e provette ASE da 60 ml e permettono di alloggiare fino a 6 file.
Il sistema può inoltre rilevare l’occlusione delle cartucce SPE e ridurre di conseguanza il flusso di estrazione. Se l’occlusione persiste, un allarme sonoro avvisa l’operatore e lo strumento si mette in pausa per poter permettere la risoluzione del problema.

Tra le dotazioni dello strumento vi sono un kit per il lavaggio automatico e la sonicazione delle bottiglie di campionamento, delle taniche di raccolta dello scarico separate e un kit per il trattamento del campione con flusso di azoto per l’eliminazione dell’H2O residua.

SPE-03 è in grado di automatizzare completamente anche le estrazioni più impegnative come ad esempio quella per i PFAS secondo il metodo EPA 537.1/533/1633 e ISO 21675, l’estrazione di 1-4 diossano, pesticidi, PCB, IPA, micotossine e altro ancora.

Specifiche del sistema:

  • Gestione in parallelo di 8 campioni.
  • Sistrema a pressione positiva per un processo di estrazione più efficace.
  • Optional per la rimozione di Teflon dal sistema (necessario per estrazione PFAS).
  • Possibilità di gestire campioni con volume compreso tra 0.5 – 4000mL.
  • Flusso controllabile tra 0.5 e 100mL/min.
  • Strumento dotato di un pannello di controllo touch screen con software integrato.
  • Possibilità di memorizzare fino a 100 metodi all’interno del software.
  • Lo strumento può essere munito con un accessorio opzionale per eseguire lavaggio e sonicazione automatici delle bottiglie dei campioni.
  • Gestione,  tramite software integrato nel display di controllo, dei processi di condizionamento, lavaggio ed eluizione delle cartucce SPE.
  • Sistema di rilevazione automatica dell’occlusione della cartuccia SPE.
  • Kit per il trattamento del campione con flusso di azoto per l’eliminazione dell’umità residua.
  • Possibilità di spurgare con aria le linee di campionamento per rimuovere l’H2O in eccesso.
  • Possibilità di miscelare i solventi prima dell’eluizione.
  • Possibilità di impostare un tempo di attesa programmabile.
  • Pulizia del sistema automatica al termine del processo di eluizione.
  • Possibilità di raccogliere 2 diverse frazioni per ogni singolo campione.
  • Sistema dotato di due diversi canali di convogliamento dello scarico per la separazione e l’ottimizzazione degli scarti generati dal processo di estrazione
  • Possibilità di utilizzare alternativamente cartucce SPE da 1/3/6 mL o 6/12/20 mL
  • Dimensioni: (LxPxA) : 35 cm x 35 cm x 45 cm
Preparazione dei campioni liquidi automatizzata
Condividi su: